AlimentazioneCrocchette
14.01.2021

Consigli pratici sull’alimentazione del gatto

Ai gatti piace mangiucchiare e fare diversi pasti nella giornata e anche durante la notte. Bisogna quindi frazionare il loro pasto ad esempio con due pasti fissi la mattina e la sera con alimenti in scatola (sacchetto o barchetta) e lasciare per il resto della giornata un po’ di cibo del tipo crocchette a disposizione.

La maggior parte dei gatti regola da sola la quantità di cibo che inghiottisce. Però, se il suo gatto è piuttosto obeso, bisogna razionarla. Può anche proporgli degli alimenti alleggeriti.

Deve mettere la ciotola in un luogo calmo e pulito e soprattutto lontano dalla lettiera, perché al gatto non piace a prossimità del cibo essendo un animale molto pulito.

Deve rinnovare ogni giorno il cibo del suo gatto, poiché non mangerà un cibo rancido.

Alcuni gatti apprezzano molto l’erba per i gatti soprattutto se vivono in un appartamento. La maggior parte la consuma fresca e verde, altri piuttosto secca. Alcuni gatti se ne disinteressano totalmente e bisognerà quindi fare il test con il suo gatto.

Gli avanzi di cucina sono da evitare a tutti i costi, in quanto rischiano di squilibrare la dieta alimentare, di far ingrassare il gatto, di incitarlo a chiedere di continuo e di fare il broncio davanti al suo cibo quotidiano.

I gatti a pelo lungo semilungo presentano spesso dei disturbi digestivi, rigurgito, vomito o costipazione, dovuti all’ingestione di peli durante la leccatura.

Se il suo gatto ha un pelo lungo e soffre di una cattiva digestione, esistono 2 soluzioni:

  • Dargli alimenti specifici che limitano le palle di pelo nello stomaco e ne facilitano il transito.
  • Fargli regolarmente delle cure con complementi alimentari che favoriscono il transito e l’eliminazione del pelo ingerito durante la leccatura.

Chieda consiglio al suo veterinario

Infine, per la salute del suo gatto, l’acqua è essenziale. Si assicuri quindi che ci sia sempre dell’acqua pulita a sua disposizione.

Il latte invece non è né necessario né dissetante per il suo gatto. La maggior parte dei gatti non sopporta nemmeno il latte di mucca che può provocare diarrea.

Se desidera dare del latte al suo animale, è consigliato comprare del latte per gatti, disponibile in commercio. Questo latte contiene poco lattosio (zucchero presente nel latte).

Pensi al fatto che i gattini hanno fabbisogni nutritivi diversi da quelli dei gatti adulti. Adoperi del cibo concepito specificamente per i gattini e dia regolarmente loro delle piccole porzioni.